• Obiettivi formativi

Il Corso di dottorato in diritto si propone di formare giuristi che, pur specializzati nei diversi settori riconducibili ai quattro curricula previsti, acquisiscano una globale consapevolezza delle complessità che caratterizzano lo studio del diritto e una specifica attitudine a comprenderne la sempre più accentuata dimensione europea e internazionale. Il Corso intende infatti offrire un percorso integrato e interdisciplinare volto a fornire le competenze necessarie a dispiegare un approccio critico e progettuale in relazione alla struttura e alle funzioni del diritto nazionale, europeo e internazionale. L’obiettivo perseguito è, dunque, non solo quello di permettere l’acquisizione di una cultura specialistica e ad arricchire le abilità professionali necessarie per chi aspira a future attività di ricerca scientifica, ma anche quello di costituire un solido fondamento per poter esercitare professioni forensi in un contesto giuridico globalizzato e multiculturale, svolgere attività di impiego e di consulenza in istituzioni nazionali ed europee e organismi internazionali, nonché assumere incarichi in associazioni del terzo settore orientate alla tutela dei diritti fondamentali. Per la loro realizzazione il Corso si avvale delle competenze di una cerchia selezionata di visiting professors, di sinergie con enti e istituti pubblici e privati, nonché di attività didattiche dedicate, destinate anche a svolgersi presso selezionati Atenei stranieri.